Jose Galeote

Studia al consevatorio Superiore di Musica del Liceu di Barcellona (Spagna), con il chitarrista e compositore Jaume Torrent, realizzando più tardi diversi master class con i maestri Carles Trepat, Ignacio Rodes, Ricardo Gallen, William Waters i Armando Marrosu tra gli altri. La sua attività concetistica l’ha portato ad attuare in diverse sale, cicli di concerti e festivals, come il Festival Internazionale di chitarra di Sant Cugat, Ciclo di concerti da camera del Foment Mataroní, ciclo Picasso e Barcelona, Classica al parco, al Palau de la Musica come solista, con l’Orchestra Filarmonia Iberia e sotto la direzione di Cesario Costa tra gli altri, dividendo la scena con Laura Boschetti, Maria Teresa Vert, Melani Molina, Amaya Barrachina, Carles Puig o Maria Lluïsa Ibañez. Ha partecipato alla premiere delle opere della compositrice Gloria Villanueva, Lacrimae estelarum i onix (Chitarra sola) i Souvenir de Göreme, opera dedicata al Duet Tritó (José Galeote, Mª Lluisa Ibañez) nella sua versione Arpa e Chitarra.

Ha partecipato in diverse registrazioni per discografiche come: La ProduktivaRecords e Ars Harmonica. Come compositore, hanno suonato alla prima delle sue opere, in diversi cicli di concerti, artisti come: Maria Fabregat, Fix Nicolet, il violinista e compositore Manel Ribera, e il Cor Catasons. I suoi “ Cinc Estudis evocants” sono inclusi nel programma di chitarra del conservatorio del Liceu. Ë stato invitato come ospite sia al Esmuc di Barcelona, per presentare la sua “Sonatina Estival”, sia a la UAB come membro del progetto culturale Bacchanalia. Nell’attualità, é professore di Camera, e responsabile del area di Chitarra presso la Escola Pia de Sabadell.